Costo trasporto pianoforte

>>Costo trasporto pianoforte

Costo trasporto pianoforte

  • Pianoforte da trasportare per il trasloco

Sei un pianista e devi cambiare casa? Suoni il pianoforte e hai bisogno di trasportare il tuo amato strumento? Devi fare il trasloco di un pianoforte e cerchi una ditta specializzata nella tua città?

Traslocare un pianoforte è un’operazione difficile a causa della dimensione, peso e fragilità dello strumento. Il pianoforte è un oggetto abbastanza ingombrante, costruito con un materiale molto fragile come il legno e dotato di alcuni elementi delicati, come le doghe: il pianoforte può rovinarsi facilmente anche con piccoli urti. Puoi trasportare il pianoforte, contattando una ditta specializzata della tua città. Vuoi fare un trasporto pianoforti a TorinoMilanoRoma o qualsiasi città del mondo? Segui questa piccola guida per avere informazioni utili sul trasloco pianoforti.

Il pianoforte è uno strumento che può pesare dai 300 ai 500 chili per tale motivo anche un piccolo urto potrebbe danneggiare sia la sua struttura che la tua casa. Per evitare danni, il pianoforte non deve mai essere trascinato per terra, neanche per piccole distanze. Prima di spostare lo strumento è necessario alleggerirlo, per esempio smontando le gambe, ciò ti permetterà di fare passare il pianoforte attraverso le porte di casa. Gli altri elementi da tenere sotto controllo quando si trasporta un pianoforte sono la temperatura e l’umidità. Con temperature eccessive, rischi di spaccare i meccanismi interni del pianoforte o deformare le doghe in legno. Il trasporto del pianoforte deve essere fatto ad una temperatura costante di 15-19 gradi e un’umidità del 45%-65%. Molte ditte di traslochi per pianoforti mettono a disposizione dei furgoni coibernati dotati di stabilizzatore di umidità, ciò permette di trasportare un pianoforte per lunghe distanze anche in condizioni meteorologiche sfavorevoli. Tuttavia, è consigliabile effettuare il trasloco del pianoforte durante le belle giornate nelle mezze stagioni, principalmente in primavera, per evitare i danni causati da eccessiva temperatura e umidità.

Prima di trasportare il pianoforte è necessario imballarlo con materiale antiurto, in particolare nei punti più sensibili dello strumento, come gli angoli. L’imballaggio deve essere fatto da personale competente e professionale, che conosce le caratteristiche dello strumento e le migliori tecniche di imballaggio e trasporto pianoforti. Se hai bisogno di trasportare il pianoforte per diversi piani o per le scale, la ditta specializzata effettua un’imbragatura allo strumento per percorrere i gradini senza rischi. Per dei casi eccezionali, per esempio per il trasporto di pianoforti in lunghe rampe di scale, esiste uno strumento chiamato pianoplan, che facilita il trasloco del pianoforte da un piano all’altro dell’edificio. Il prezzo del trasloco del pianoforte può variare in base alla città e alla distanza da percorrere, se si decide di trasportare il pianoforte all’interno di un’area urbana, spenderai circa 200€, mentre per traslocare il pianoforte per lunghe distanze il prezzo aumenta sensibilmente.

Finito il trasloco, il pianoforte dovrà essere pulito e riaccordato. Sia la pulizia che l’accordatura del pianoforte dovranno essere realizzate da un professionista. La parte esterna dello strumento può essere facilmente pulita con un panno morbido e leggermente imbevuto di prodotti specifici privi di solventi.

Ora che il trasloco del tuo pianoforte è completato, puoi iniziare a deliziare i nuovi vicini con la tua musica!

Vuoi avere maggiori informazioni su quanto costa un trasloco? Scopri di più.

By | 2017-11-14T09:35:45+00:00 agosto 16th, 2017|Traslochi|0 Comments

Leave A Comment

2 × 4 =