Traslochi Roma: informazioni utili

>>Traslochi Roma: informazioni utili

Traslochi Roma: informazioni utili

  • Scatole per traslochi casa a Roma

Quando bisogna affrontare un trasloco, la prima domanda che sorge spontanea è quella relativa al listino prezzi. In una grande città come Roma, ad esempio, i costi di trasloco sono identici rispetto alla provincia? Cosa cambia quando è necessario traslocare da un capoluogo all’altro? Quanto costa un trasloco da una città come Roma a Milano? Ecco tutto quello che bisogna sapere quando si deve traslocare dalla, o nella Capitale.

Quanto costa un trasloco da Roma a Milano

Per evitare brutte sorprese, è bene sapere che i prezzi dei traslochi a Roma variano da azienda ad azienda. Questo perché ogni preventivo è influenzato da una serie di fattori diversi e dalle specifiche esigenze di ogni cliente. Il fattore fondamentale che determinerà la variazione di prezzo del trasloco, inoltre, è la distanza da percorrere: più la destinazione di partenza e di arrivo sono distanti fra loro, più basso sarà il costo unitario a km percorso. In questo caso, è possibile tenere presente che il valore medio del costo a chilometro di un camion da 35 tonnellate è di circa 1 €/km quando impiegato per lo sgombero di un appartamento di 80 mq. Di conseguenza, il prezzo di un trasloco da Roma a Milano, dovendo coprire una tratta di circa 600 km, sarà di circa 800 € per la sola spesa sulla distanza.

Cosa influenza i costi di un trasloco da Roma a Milano

I traslochi da Roma a Milano di un appartamento inferiore ai 100 mq hanno un costo a partire da 1000 € una volta aggiunti i servizi necessari. Ma cosa influenza davvero il costo del trasloco? Innanzitutto, la quantità di mobili che si intende trasportare. Più tempo sarà necessario nelle operazioni di carico e scarico della mobilia, più il costo del trasloco sarà elevato, dal momento che la ditta utilizzerà un camion più grande. A questo si aggiunge il montaggio dei mobili: smontare e rimontare cucina, armadi e librerie è una delle voci che possono influire sul prezzo finale del trasloco, soprattutto se si aggiunge l’utilizzo di imballaggi particolari. Smontare e rimontare una cucina standard, infatti, o un guardaroba a quattro ante, costa all’incirca 250 €. Bisogna tenere conto inoltre che il servizio di imballaggio, per quanto comodo, ha un costo di circa 20 € l’ora, materiali esclusi. Infine, l’accesso all’abitazione da cui è necessario traslocare, come anche l’accesso all’immobile di destinazione, non è una voce scontata. Bisogna considerare quanto è semplice raggiungere l’ingresso, oppure se per il trasporto del mobilio sia necessario l’ausilio di elevatori e montacarichi. Questa variabile può costare in media 150 €. È necessario infatti considerare non solo l’affitto dell’elevatore, che è circa 50 € l’ora, ma anche il costo dell’occupazione di suolo pubblico a Roma, che a seconda delle zone oscilla tra gli 80 € e i 150 €.

Prezzi dei traslochi a Roma: cosa tenere presente

Viste le numerose variabili da tenere presenti, è sempre opportuno rivolgersi a una ditta di traslochi non appena si ha un’idea di come organizzare il trasloco, e chiedere un preventivo gratuito.

Quando viene richiesto un preventivo, è bene controllare che sia presente l’inserimento, in linea di massima, dei seguenti valori:

–          Prezzi di trasporto dei mobili, incluso carico e scarico dal camion e deposito della merce nella nuova abitazione;

–          Prezzi di trasporto di merci speciali;

–          Costi dello smontaggio e del rimontaggio dei mobili;

–          Costo della tipologia di imballaggio utilizzata per il trasloco;

–          Costi di eventuali attrezzature speciali;

–          Eventuale prezzo di deposito dei mobili qualora la nuova abitazione non sia agibile, o non si voglia rimontare l’intero mobilio.

È sempre preferibile sentire almeno quattro o cinque professionisti prima di decidere a chi affidarsi, soprattutto per un trasloco su lunghe distanze.

Traslochi da Roma a Milano: è possibile risparmiare?

Fortunatamente, è possibile risparmiare sulla necessità di affrontare un trasloco da Roma a Milano, o viceversa. In particolar modo, se di tratta di piccoli traslochi, si può valutare la necessità o meno di ricorrere a dei professionisti per l’imballaggio degli oggetti da trasportare. Nel caso di studenti  o affittuari, si può anche rivalutare la voce di montaggio e smontaggio relativa al mobilio. Se i mobili infatti non sono troppo pesanti, o non si possiedono ingombri come una cucina, possono essere smontati e rimontati in autonomia.

Nel caso siano di piccole dimensioni, è anche possibile non smontarli e procedere al trasporto personalmente, grazie al noleggio di un furgone. Questa soluzione è il trucco migliore per risparmiare sui traslochi: i prezzi di un furgone variano da 40 € a 50 € l’ora ed è la soluzione migliore nel caso si debbano percorrere brevi distanze, dal momento che se non avete la patente adatta, sarà necessario avere anche un autista.

Piccoli traslochi economici a Roma: come risparmiare sulle spese di trasloco

Nel caso si debba affrontare un trasloco a Roma, è essenziale rivolgersi alle migliori ditte di traslochi presenti nella capitale. Grazie all’importanza che i motori di ricerca riservano alle opinioni degli utenti, in pochi click è possibile avere una carrellata di recensioni online riguardo i servizi offerti dai professionisti dei traslochi a Roma, e capire quali possano essere più adatti alle vostre esigenze. Nel caso si debba effettuare un piccolo trasloco senza spostarsi da Roma, ad esempio da nord a sud della città, è spesso possibile ricorrere insieme a una ditta di traslochi al cosiddetto trasloco fai da te. Quando la necessità è relativa a un piccolo trasloco, non solo si può risparmiare sugli imballaggi e sul montaggio e smontaggio dei mobili, ma è possibile noleggiare esclusivamente l’attrezzatura necessaria.  Tenendo presente che il noleggio di un furgone con autista è di circa 230 € per otto ore, il calcolo relativo al costo del trasloco è presto fatto. L’autista inoltre è un valido aiuto nel sistemare le scatole all’interno del furgone, senza dimenticare le operazioni di scarico. Il prezzo aggiuntivo per un trasloco da Roma nord a Roma sud, potrebbero essere la necessità di un servizio di facchinaggio, qualora non si riuscisse a trasportare da soli tutti gli imballaggi fino al piano strada dove è situato il furgone, aggiungendo dunque una cifra di circa 100 €, oppure il noleggio di attrezzatura particolare che rientra comunque fra 200 e 300 €. Come è evidente da questa prima analisi sui prezzi dei traslochi a Roma, attraverso il trasloco fai da te, opzione offerta dalle migliori ditte di traslochi a Roma, non solo si riducono i costi, ma è possibile occuparsi del trasloco in prima persona curandone tutti i dettagli.

By | 2017-08-04T11:48:39+00:00 agosto 4th, 2017|Traslochi|0 Comments

Leave A Comment

19 − 7 =